Prima Pagina

Pagine Leggere

vai alla pagina indice della sezione źpagine da leggere╗
vai al sito di Avvenire

Anteprima di Stampa dei contenuti di questa pagina

Il sito

vai al sito di Associazione GeA - Genitori Ancora
Associazione GeA
Genitori Ancora

Via Castelfidardo, 8
20121 Milano
Tel.-Fax.: 02-29004757
E-Mail: assogea@associazionegea.it.

DILLO A UN AMICO

Famiglia Insieme
spunti da un quotidiano

vai alla pagina avviso
MEDIAZIONE FAMILIARE Intervista a Irene Bernardini, psicologa responsabile del centro GeA - Genitori Ancora di Milano
Chi vede il matrimonio come possesso pu˛ anche scoppiare

di Emanuela ZuccalÓ


Io credo che certi nuclei vivano la famiglia come un clan. Non come un luogo di comunione e di crescita ma come un possesso, una fonte di autoritÓ, uno status sociale da conservare a ogni costo, altrimenti c'Ŕ lo scacco pubblico, l'onta, il fallimento.

[...]

Ecco: quando il contesto sociale amplifica a tal punto la gravitÓ dell'evento e il dolore privato, e legge la separazione come sinonimo di catastrofe e di brutalitÓ, chi ha un equilibrio fragile pu˛ scoppiare.



Emanuela ZuccalÓ
vai all'articolo completo tratto dall'edizione cartacea di Avvenire del 16 ottobre 2002